L'IMPORTANZA di ESSERE – Codice Otto

Homo sum, humani nihil a me alienum puto. Un viaggio nell’essere umano, dal corpo alla mente, dalla fantasia alla realtà, attraverso considerazioni e riflessioni di vita vissuta, osservazioni di sè e del mondo circostante secondo il credo ”l’occhio vede ciò che la mente conosce”.

Il silenzio dell’inizio e della fine

Lascia un commento

Il silenzio della nascita e della morte

C’è un istante, una frazione di secondo, un attimo infinitesimale, eppure intenso e pregnante quanto tutta una vita, che precede il nostro umano destino, le nostre uniche certezze inconfutabili: la nascita e la morte. L’eschaton.

Sia l’una che l’altra sono avvolte dal caos in una sorta di assordante banda orchestrale di accompagnamento, attimi in cui i corpi sono travolti senza scampo dalla più sconvolgente tempesta, in cui i corpi e le menti si mostrano nella loro pura essenza di fragilità e inettitudine, nella loro verità.

Si nasce e si muore nella confusione, voci e rumori concitati attorno, astanti e partecipanti che spesso nascondono persino a se stessi il pensiero e il sentimento della propria anima di fronte a quell’evento in nome della convenzione, del dovere e del conformismo. Tutti attorno a corpi deboli come sacchi vuoti, contenitori di un contenuto che per motivi diversi è ancora e ormai scisso, disgiunto.

Eppure in quel bailamme c’è un istante in cui prorompe il silenzio. Il più ineluttabile dei silenzi.

Tutto è sospeso in quell’attimo, anche il respiro, come se il tempo e la vita si fermassero, come all’atto del montaggio scena durante lo svolgimento della pellicola cinematografica prima della ripresa sequenza e sincronizzazione.

E’ il momento della paura.

E’ la percezione di una fine. L’ignoto ignorato e incompreso che cede il testimone all’ignoto incomprensibile.

 

Autore: CodiceOtto

Homo sum, humani nihil a me alienum puto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...